La natura ci offre qualcosa di prezioso e noi la ringraziamo con rispetto. Ecco perché tutti i prodotti VIVANI sono certificati biologici. Molte materie prime selezionate sono conformi a Rainforest Alliance (cacao), Fairtrade (zucchero di cocco) e altri standard di sostenibilità BSCI.

"Mantenete il vostro amore per la natura, perché questo è il vero modo di capire sempre di più l'arte".

Vincent van Gogh

PRINCIPI
DELL'AGRICOLTURA BIOLOGICA

01.

Conservazione della fertilità del suolo

02.

Abbandono di pesticidi

03.

Divieto di tutti gli organismi geneticamente modificati

FRUTTI
DELL'AGRICOLTURA BIOLOGICA

01.

Rafforza le difese delle piante

02.

Supporta i meccanismi naturali di regolazione

03.

Preserva la biodiversità

04.

Aumenta la fertilità del suolo

05.

L'acqua rimane pura

06.

Gli ecosistemi naturali sono risparmiati

07.

Riduce l'impatto sul clima

Il nostro approccio

Cacao sostenibile

da origini protette

Diamo valore al cacao sostenibile e ai materiali di imballaggio ecologici.

Essendo la principale materia prima dei nostri prodotti, l'origine e la qualità del nostro cacao sono molto importanti per noi. Per noi è fondamentale garantire che i nostri prodotti siano coltivati solo in campi di cacao gestiti in modo sostenibile. Tutti i prodotti di cacao che usiamo soddisfano sia gli standard organici che quelli della Rainforest Alliance (RAC). Detto questo, non siamo convinti dei vantaggi che offrono i certificati supplementari del commercio equo e solidale, per il fatto che portano agli agricoltori solo un piccolo valore aggiunto rispetto alla loro situazione attuale, ma richiedono costi significativamente più alti a tutti gli altri livelli.

Una domanda che ci viene spesso posta è: "Come potete garantire che tutte le persone della vostra catena di approvvigionamento siano trattate in modo equo?" La nostra risposta a questa domanda è: "non possiamo" e questo è quanto dobbiamo essere onesti. Non c'è semplicemente una soluzione facile a questo problema, ma piuttosto una complessa rete di vari approcci e programmi messi in atto con obiettivi continui per porre fine a queste ingiustizie. Non tutto quello che noi consideriamo utile, il contadino è inizialmente d'accordo, e qui è importante capirsi, per poter conciliare le differenze culturali, le diverse mentalità, le aspettative e la comprensione della qualità. Questa è la vera sfida del nostro lavoro, un vero compito erculeo.

Per questo motivo cerchiamo costantemente un dialogo con i nostri fornitori. È solo attraverso questo metodo che possiamo negoziare i nostri bisogni fino ad una comprensione reciproca.

Ci sono ancora molte cose da fare e molte aree da migliorare. Alcuni nuovi concetti significativi stanno già maturando nelle nostre menti...

Più su

La nostra responsabilità

- —